Nel 2018, il mercato globale dei droni commerciali valeva 5,8 miliardi di dollari, con un fatturato stimato di 275 mila. Si prevede che il mercato crescerà di oltre il 60% in termini di volume dal 2019 al 2025. Considerata l’utilità dei droni, le cifre di questo mercato non sorprendono. Molte attività commerciali e pubbliche – come i servizi di trasporto, la produzione di media, l’agricoltura, il soccorso in caso di calamità, l’edilizia o la ricerca – si affidano sempre più spesso ai droni per le operazioni quotidiane.

Il settore dei servizi sul campo, dove i droni possono affrontare le sfide della sicurezza e ridurre al minimo i divari di produttività, non fa eccezione. Anche se nessuna tecnologia può sostituire da sola un tecnico sul campo altamente qualificato, ecco alcuni modi in cui i droni possono sostenerli in modo significativo.

Mitigazione del rischio per i tecnici sul campo

Le caratteristiche più importanti dei droni sono i loro “superpoteri” come assistenti alla consegna e alla sorveglianza. Questi infatti possono supportare i tecnici sul campo in molti modi, dalla diagnosi di un problema alla sua risoluzione.

Qualsiasi altezza di 1,8 metri o superiore è ritenuta condizione di lavoro pericolosa. Molti incidenti mortali sul lavoro, infatti, si verificano in seguito a cadute da punti elevati. Se un tecnico sul campo non è in grado di ispezionare un oggetto come una porta posizionata in aree alte e senza una scala o un’impalcatura, un drone con una telecamera può aiutarli.

Allo stesso modo, se un tecnico deve stare in piedi ad un’altezza pericolosa, i droni possono tenere i loro strumenti in aria accanto a loro. Il tecnico così non deve trasportare oggetti ingombranti, può evitare di salire e scendere più volte per andare a prenderli, e può concentrarsi sul lavoro in sicurezza.

Inoltre, i droni possono diagnosticare accuratamente un problema e consentire ai tecnici di risolverlo a distanza, soprattutto nelle aree difficili da raggiungere o pericolose. In tali circostanze, possono anche fornire dati preziosi sul cantiere attraverso i loro sensori acustici e termici.

Servizio più veloce e più economico

droni

I droni possono supportare i tecnici sul campo con la consegna rapida dei pezzi di ricambio, ma anche per altri compiti in cantiere come le ispezioni in altezza.

L’efficienza di un tecnico sul campo e il completamento tempestivo dei suoi compiti sono le principali richieste dei clienti nel settore dei servizi. Una volta che un tecnico capisce il problema da risolvere, spesso ha bisogno di pezzi di ricambio per lavorare. Tuttavia, a seconda della complessità del lavoro, i tecnici potrebbero non avere accesso immediato a queste parti di ricambio. I tempi medi di trasporto e di consegna possono facilmente portare a clienti scontenti – ma con i droni questo problema è risolto.

Se il drone è collegato ad un sistema di consegna online, è anche possibile automatizzare il processo di ordine e di trasporto. In questo modo, i pezzi di ricambio consegnati dai droni possono richiedere poche ore invece di giorni o addirittura settimane. Questo non solo fa risparmiare tempo e denaro, ma è anche più ecologico.

Dai robot ai «Cobot» per il supporto tecnico

Molti tecno-pessimisti ipotizzano che i robot, compresi i droni, possano sostituire i lavoratori tuttavia, ci sono prove che dimostrano il contrario.

Invece di sostituire i tecnici sul campo o di svolgere gran parte dei loro compiti, i droni fungeranno da «cobot«, robot collaborativi. Interagiranno e collaboreranno con i tecnici sul campo per affrontare i divari di produttività e ottenere risultati di business più rapidi e migliori.

I droni, nel complesso, avranno un impatto maggiore di quello che credo la gente possa immaginare, in modo positivo aiutando la società.

Bill Gates, imprenditore e filantropo, sul potenziale dei droni

Con l’aumento della domanda di droni, non c’è dubbio che il loro crescente adattamento porterà i tecnici ad essere più bravi nel loro lavoro e a portare l’assistenza sul campo a nuovi livelli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *