L’antica pratica cinese del FengShui considera le porte e le finestre l’elemento cruciale di un edificio. Secondo questa filosofia, l’energia vitale Qi  entra negli edifici attraverso di essi, promuovendo pace e armonia.

L’inverno sta scendendo nell’emisfero nord, con milioni di persone che festeggiano le vacanze invernali. Ma non è solo l’energia del benessere che può entrare attraverso le porte e le finestre: senza il giusto isolamento e le giuste misure, l’aria fredda dell’inverno potrebbe essere l’ospite indesiderato delle feste, facendo lievitare le bollette e causando disagio ai residenti.

Inoltre, soprattutto nei giorni di pioggia, le porte possono rappresentare un pericolo per la sicurezza degli inquilini a causa dei rischi di scivolamento e di caduta. Anche se la proliferazione di porte automatiche e finestre riduce già alcuni di questi problemi, la checklist per le chiusure automatiche qui descritta può garantire maggior accoglienza e sicurezza nelle stagioni fredde, con un’attenzione anche al rispetto dell’ambiente.

Ottimizzare le funzioni elettriche e digitali

Le porte e le finestre automatiche aumentano la sicurezza e l’efficienza energetica degli edifici. Tuttavia, questi sistemi sono costituiti da parti interdipendenti che richiedono una manutenzione e una cura costante per garantire il funzionamento senza problemi e interruzioni per tutto l’inverno.

Le serrature e i telecomandi non devono essere preda di corrosioni o danni per funzionare. Allo stesso modo, le serrande e le porte devono chiudersi in modo ermetico e non devono presentare spifferi.

Inoltre, nel caso in cui uno di questi elementi produca un rumore forte e improvviso, è probabile si tratti di un segnale di malfunzionamento, che richiede l’intervento di un team esperto di assistenza e manutenzione .

Eseguire controlli di sicurezza regolari

Mentre la sicurezza è sempre di fondamentale importanza, i mesi invernali umidi richiedono un’attenzione ancora maggiore. I responsabili dell’edificio devono idealmente eseguire un controllo di sicurezza delle porte almeno una volta alla settimana – o dopo un’eventuale calo o assenza di energia elettrica.

L’area della soglia deve essere pulita per ridurre al minimo il rischio di inciampare o cadere. Gli adesivi di sicurezza con i testi di avvertimento appropriati come «porta automatica» devono essere sempre presenti e visibili.

Per un controllo di sicurezza di routine, dopo aver fatto riferimento al manuale d’uso delle loro porte, i responsabili dell’edificio possono iniziare a camminare verso la porta ad un ritmo regolare. Una porta che funziona si apre in modo automatico prima di raggiungere la soglia. Per le porte scorrevoli, devono rimanere immobili nella soglia per almeno 10 secondi. Una porta che funziona correttamente non dovrebbe chiudersi; se funziona in modo ottimale dovrebbe restare aperta per almeno 1,5 secondi e si dovrebbe chiudere lentamente e senza problemi dopo il passaggio.

Se la porta automatica è in uso per il flusso bidirezionale, entrambi i lati della porta richiedono i medesimi controlli.

Preservare il giusto tipo di energia in inverno

checklist invernale per porte e finestre automatiche

In caso di irregolarità sia con le porte che con le finestre automatiche, è obbligatorio chiamare il servizio di assistenza per risolvere questo tipo di problemi. Tuttavia, con alcune semplici precauzioni, le porte e finestre automatiche dotate di tecnologie all’avanguardia aggiungono valore alle proprietà. Quando le giornate si accorciano e il sole è più debole, gli edifici efficienti proteggono la vita al loro interno dalle intemperie.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *