La sicurezza e il controllo degli accessi hanno fatto molta strada dai bastoni di legno usati come chiavi nell’Antico Egitto e a Babilonia circa 6.000 anni fa. I moderni sistemi di controllo degli accessi non sono più solo chiavi e serrature, ma sofisticati ecosistemi con componenti high-tech che interagiscono tra di loro. Dall’accesso mobile al face recognition, molte soluzioni di accesso innovative che non assomigliano per niente a un bastone di legno aggiungono valore a milioni di vite, in termini di comodità e sicurezza.

Block

Una nuova metodologia chiamata accesso frictionless è stata recentemente elogiata come un totale cambiamento che offre maggior comfort e sicurezza. Composto da una serie di soluzioni di accesso no touch, l’accesso frictionless rimarrà probabilmente in voga nel prossimo futuro.

Che cos’è esattamente l’accesso frictionless?

Poiché gli uffici, le abitazioni e gli altri luoghi di lavoro hanno esigenze di sicurezza sempre più complesse, la domanda di prodotti per la sicurezza è in aumento. Tuttavia, l’assenza di tecnologie di accesso adeguate potrebbe ostacolare gli spostamenti e la vita quotidiana delle persone.

Un ecosistema di soluzioni di accesso adeguatamente progettato deve consentire alle persone di muoversi liberamente nel quotidiano, garantendo loro la tranquillità e il senso di sicurezza. L’accesso frictionless è un metodo che consente l’accesso a un’area senza interferire con l’esperienza dell’utente. In altre parole, permette a una persona di entrare in una stanza o in un edificio chiuso con le mani in tasca. Soprattutto in ambienti frenetici o affollati come uffici, ospedali o fabbriche, l’accesso frictionless può far risparmiare tempo, ottimizzare il flusso di persone e migliorare significativamente la sicurezza.

Inoltre, poiché l’accesso frictionless è una tecnologia innovativa per accedere a mani libere, promuove l’igiene e la salute pubblica. Dato che il tema dell’igiene è diventato centrale con l’epidemia da COVID-19, l’accesso a mani libere non ha mai avuto tanta risonanza come ora.

Come funziona l’accesso frictionless?

Pc, Computer, Electronics, UWB, Frictionless Access

Non esiste un unico modo per facilitare l’accesso frictionless, in quanto si tratta di una metodologia che consente l’accesso a mani libere con la minima interferenza con gli utenti. Pertanto, le soluzioni di accesso come gli ingressi con soluzioni di face recognition integrate, gli ingressi abilitati al Bluetooth, l’accesso con smartphone possono rientrare nelle soluzioni di accesso frictionless.

Tuttavia, dopo che Apple ha introdotto il suo iPhone 11, un modello che supporta un’innovazione nota come tecnologia a banda ultra larga (UWB), seguita poco dopo da Samsung e dal suo Galaxy Note20, l’UWB è arrivato alla ribalta dell’accesso frictionless.

Simile alle tecnologie Bluetooth o WiFi, la tecnologia UWB collega tipicamente una chiave digitale – come uno smartphone o un orologio – e un lettore installato sulla porta. A differenza del Bluetooth o del WiFi, tuttavia, la tecnologia UWB non solo comunica i dati per autorizzare l’utente ad accedere, ma misura contemporaneamente la distanza tra la credenziale e il lettore con una precisione al centimetro. Una volta accoppiato con il lettore, solo una distanza definita garantisce all’utente l’accesso.

Non vi è alcuna possibilità di compromettere il sistema con un attacco a relè – cioè di fingere la vicinanza fisica amplificando il segnale della chiave wireless. Pertanto, è probabile che nel prossimo futuro l’UWB aumenterà drasticamente l’uso dell’accesso frictionless e della sicurezza.

Cosa implica l’accesso frictionless nel mondo del controllo accessi?

Secondo ThomasHerling, SVP e Global Business Owner of Electronic Access & Data di dormakaba, l’accesso frictionless può rivoluzionare il mondo del controllo accessi, eliminando la necessità di portare chiavi o strisciare tessere e migliorando al contempo la sicurezza.

«Una chiave digitale caricata nel cellulare al posto di una chiave analogica o di una tessera fisica è più comoda, flessibile e sicura. Può anche migliorare la privacy, riducendo al contempo i costi di gestione e manutenzione».

Thomas Herling, SVP e Global Business Owner di Electronic Access & Data presso dormakaba

«Nella vita moderna, la maggior parte delle persone è incollata al telefono. È l’oggetto personale più importante», dice. «Le persone possono perdere le chiavi o le carte di credito, ma è molto meno probabile che perdano il proprio smartphone o smartwatch». Questo rende anche praticamente quasi impossibile “raggiungere” le credenziali mobili o la chiave digitale di qualcuno «, aggiunge.

Questa rivoluzione è già iniziata nell’industria automobilistica, che è tipicamente all’avanguardia nell’abbracciare le soluzioni più innovative negli accessi.

«Credo che già tra qualche anno questo si diffonderà nelle case e negli uffici e cambierà l’accesso come lo conosciamo oggi», aggiunge Thomas Herling.

Dopo migliaia di anni di dipendenza dalle chiavi, la chiusura delle porte è un importante rituale che simboleggia la sicurezza per milioni di persone in tutto il mondo. Tuttavia, l’aggiunta di sicurezza e di comfort derivante da un accesso frictionless è pronta a dare inizio a una nuova era.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *