Anche se l’edilizia rimane una delle industrie meno digitalizzate, il crescente adattamento del Building Information Modeling (BIM) dimostra quanto facilmente le giuste tecnologie entrino a far parte dei processi esistenti. Dai primi prototipi degli anni ’70 ai modelli maturi degli anni ’20, il BIM ha conosciuto un enorme sviluppo e ha raggiunto un livello tale da poter cambiare radicalmente il settore.

Block

Se è vero che il BIM è nato principalmente come paradigma di progettazione, il BIM è molto più di quanto sembri. I designer e gli architetti sono tutt’altro che gli unici a sfruttarne i molteplici vantaggi. Il BIM è una soluzione tecnologica di gestione dei progetti all-in-one che pianifica, progetta, costruisce e opera – il tutto mantenendo tutto documentato. I vantaggi del BIM sono talmente tangibili che molti paesi – tra cui Australia, Brasile, Repubblica Ceca, Cile, Danimarca, Finlandia, Giappone, Kazakistan, Lettonia, Norvegia, Singapore, Corea del Sud, Regno Unito, Irlanda e Vietnam – lo hanno reso obbligatorio per qualsiasi nuovo progetto di costruzione e infrastruttura finanziato con fondi pubblici.

I sei vantaggi seguenti del BIM mostrano perché i costruttori e gli sviluppatori di tutto il mondo si sforzano di sfruttare al meglio questo prezioso strumento.

1. 1. Migliore collaborazione tra i team

Le costruzioni sono progetti incredibilmente complessi che richiedono collaborazioni e comunicazione tra team di competenze diverse. Una sfida comune è il divario di conoscenza o di connessione tra questi team – in particolare per quelli con sede in ufficio e sul campo.

Tuttavia, le apparecchiature di comunicazione basate sul cloud nel moderno software BIM facilitano la collaborazione senza soluzione di continuità tra questi team. Indipendentemente dal loro ruolo, i team possono rivedere i loro modelli e il flusso di lavoro in loco o sui loro dispositivi mobili, con aggiornamenti in tempo reale.

2. 2. Ottimizzazione di costi e risorse

L’edilizia è un settore notoriamente inefficiente. Il progetto è in media dell’80% rispetto al budget e con 20 mesi di ritardo. Questi rifiuti hanno anche un impatto ambientale devastante, riempiendo la metà delle discariche.

Risparmiando tempo, denaro e risorse ambientali alle aziende, BIM è a dir poco una salvezza tecnologica per limitare queste cifre terribili.

L’adattamento del software può ridurre i costi di milioni di euro. Per fare un esempio, durante la costruzione di un’università con sede negli Stati Uniti, quando tutti i membri del team erano in BIM, la pianificazione intelligente ha fatto risparmiare ai clienti 10 milioni di dollari.

3. 3. Cicli di vita del progetto più brevi

Allo stesso modo, il BIM permette ai costruttori e agli sviluppatori di avere periodi di sviluppo del progetto molto più brevi. Circa il 30 per cento della costruzione è costituito da lavori di rielaborazione, che di solito derivano da una cattiva pianificazione. Con una rielaborazione ridotta, un errore umano e un progetto snello, è molto più probabile che i progetti finiscano in tempo, se non mesi prima.

Questo vantaggio del BIM aumenta anche il rendimento dell’investimento: più veloci sono i progetti di costruzione, prima è possibile utilizzarli.

4. 4. Gestione migliorata delle strutture

Il ROI dell’utilizzo del BIM non è limitato all’accesso anticipato a un edificio. Una volta terminato il progetto di costruzione, il BIM mette a disposizione dei facility manager informazioni accurate e regolarmente aggiornate sull’edificio durante l’intero ciclo di vita dell’edificio.

Il BIM funziona come un manuale divita e di respiro per i gestori delle strutture. Indipendentemente dalle dimensioni o dallo scopo della struttura, il BIM può migliorare la gestione dello spazio e semplificare la manutenzione.

Ad esempio, può aiutare i manager a testare i diversi layout dei piani, ottimizzare l’efficienza energetica e prendere decisioni migliori con eventuali retrofit o ristrutturazioni.

5. 5. Siti di costruzione più sicuri

A causa di macchinari pesanti e altezze pericolose, i cantieri edili possono essere ambienti di lavoro pericolosi. Anche nelle economie avanzate, fino al 40% degli incidenti mortali sul lavoro si verificano proprio nei cantieri. Tuttavia, il BIM può intervenire per proteggere la risorsa più preziosa nel settore delle costruzioni: le vite umane e la salute.

Attraverso un’eccellente pianificazione e analisi dei rischi, i project manager possono mitigare i rischi di incidenti. Inoltre, una migliore comunicazione riduce lo stress, consentendo a tutti i lavoratori e ai dirigenti di godere di una migliore salute mentale.

6. 6. Visualizzazione del progetto sovralimentato

L’utilizzo del BIM rende la progettazione dell’edificio più dettagliata e accurata. Può aiutare gli architetti a massimizzare le risorse della posizione dell’edificio, come la luce naturale o le viste.

Oltre ai vantaggi pratici del BIM, lo strumento sovralimenta la visualizzazione dei progetti, consentendo agli architetti di uscire dalle loro comfort zone e di spingere i loro limiti creativi. Dalle torri girevoli alle facciate dinamiche, il BIM apre una porta a possibilità estetiche che prima non esistevano.

I contributi e i vantaggi del BIM per l’architettura moderna sono a dir poco centenari. Quando gli storici dell’arte del futuro studiano gli edifici della fine del XX e dell’inizio del XXI secolo, quelli costruiti con il BIM sono pronti ad ottenere una menzione speciale.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *